SERVIZI SEO PER AZIENDE B2B CHE VOGLIONO FARSI TROVARE DA NUOVI CLIENTI
Ecommerce

Come promuovere il tuo negozio on line?

Blog / Search Marketing Design

Come promuovere il tuo negozio on line?

Tempo di lettura: 3 minuti

Ormai non è più una novità: Il 2020 è stato l’anno dell’e-commerce e, anche a causa dei numerosi lockdown, persino i più diffidenti si sono definitivamente abituati a fare acquisti online.

Più piattaforme di vendita però significa anche più concorrenza, e se anche tu hai dato vita a un sito web per vendere i tuoi prodotti probabilmente ti starai chiedendo:

come promuovere il mio negozio online? Quali strategie adottare per attirare nuovi visitatori e aumentare le vendite?

Guarda il video o continua a leggere l’articolo!

La grande fortuna di questo settore è che ormai possiamo dire addio alla dipendenza da annunci pubblicitari.
Non fraintendetemi: una strategia SEM con annunci di buona qualità tanto sui Social quanto sul web (Google Ads) resta di centrale importanza.
Ma il mondo dell’advertising non è più l’unica carta da giocare per farci conoscere sul web, infatti l’intero settore del digital marketing si è evoluto al punto di fornire numerosi altri strumenti utili per la promozione del nostro business.

Se per esempio vendete prodotti particolarmente fashion o belli da vedere (un negozio di abbigliamento) potreste valutare l’apertura di un canale Instagram, il social visivo per eccellenza.
In questo caso sono di particolare efficacia le stories, con il formato video a farla da padrone: grazie a questa formula, infatti, il visitatore arriverà dritto al punto e visualizzerà il vostro prodotto senza troppi step o pagine intermedie, rimanendo quasi sempre colpito da suoni e immagini e soprattutto dalle infinite combinazioni creative realizzabili.

Attirare un visitatore è di certo un ottimo inizio, ma servirà a ben poco se non sarete in grado di mantenere alta la soglia dell’attenzione grazie a contenuti di qualità proposti sul proprio sito web.
Troppe volte infatti mi è capitato di vedere ottime campagne social atterrare su siti poco curati e difficili da navigare, con un elevatissimo tasso di abbandono come unico risultato ottenuto.
Proponete quindi contenuti gradevoli e di alta qualità, offrendo sempre una navigazione facile e intuitiva, ma soprattutto non dimenticate di inserire importanti messaggi mirati alle conversioni (le così dette “call to action”) in grado di guidare l’utente all’acquisto. Quest’ultima tecnica in particolare potrà sembrare banale, ma vi garantisco che rimarrete stupiti dalla sua efficacia.

Un’altra tecnica che spesso risulta estremamente efficace è la scelta di affidarsi alla stagionalità.
Natale, Pasqua e il Black Friday (per citarne alcuni) sono “periodi caldi” del calendario che invogliano l’utente all’acquisto e rappresentano per il vostro ecommerce un’occasione troppo ghiotta per lasciarla scappare.
Proponete una promozione, studiate pacchetti e prodotti ad hoc per il periodo in oggetto, e le statistiche di vendita vi daranno ragione.

Un ultimo consiglio da non escludere a priori è quello di proporre una collaborazione ad alcuni influencer.
Piaccia o meno, il loro ruolo nel digital marketing è ormai consolidato attraverso l’ottima visibilità che sono in grado di assicurare ai vostri prodotti grazie ai follower.
Certo la Ferragni potrebbe essere un po’ cara (e a dirla tutta, fuori portata) ma non sottovalutate l’efficacia dei così detti micro influencer: con il loro bacino di utenti più ristretti, ma al tempo stesso attivi, con un’aurea più vicina a quella di un essere umano che  a quella di un semidio, i micro influencer rappresentano spesso una fonte di trust notevolissima per i propri follower, e di conseguenza per i vostri prodotti.

Offrite loro uno scambio alla pari come uno sconto, una promozione o qualche prodotto in regalo,in cambio di una recensione, e scoprirete che difficilmente vi verrà negata.

Insomma, non precludetevi nessuna strada.
Dalle inserzioni a pagamento a un’ottima strategia social, da un ecommerce di qualità fino alle recensioni degli influencer, ogni strumento potrebbe essere quello vincente per promuovere il vostro negozio online!


Pillole video
 

Come capire se la SEO funziona?

Il posizionamento di un sito sui motori di ricerca non è immediato e solitamente ci vuole tempo per vedere i primi risultati.

KPI Aziendali: quali KPI di successo monitorare nel Digital Marketing

Definire gli obiettivi della Digital Strategy è fondamentale per misurarne l'efficacia.

Come trovare nuovi clienti B2B online e aumentare le vendite?

Il 70% del customer journey di un utente è digitale e 1 azienda su 2 esegue la maggior parte degli ordini aziendali online.

Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)