SERVIZI SEO PER AZIENDE B2B CHE VOGLIONO FARSI TROVARE DA NUOVI CLIENTI

Pagina aziendale LinkedIn, come creare una pagina Linkedin

Non categorizzato

Pagina aziendale LinkedIn, come creare una pagina Linkedin

Tempo di lettura: 2 minuti

linkedin_logoDopo avervi consigliato sulla realizzazione di una pagina Facebook aziendale efficace e spiegato come utilizzare al meglio Twitter per le aziende, è arrivato il momento di parlare anche di LinkedIn che – a differenza degli altri due social network – nasce proprio con l’intenzione di creare occasioni di lavoro: non solo per chi è alla ricerca di un impiego, ma anche per tutte quelle imprese che vogliono incrementare i propri contatti e costruire una brand reputation solida e proficua.

Come creare una pagina LinkedIn di successo?

Per rispondere a questa domanda, basta farsi ispirare dalle strategie messe in atto dalle aziende entrate nella classifica delle 12 migliori pagine aziendali su LinkedIn: HireVue, ad esempio.

1. Utilizza tutte le opportunità che LinkedIn ti mette disposizione per aumentare la tua visibilità sul social network: dunque anche i banner a rotazione della pagina prodotti e servizi dell’azienda, per ampliare l’esperienza di marca;

foto12. Completa la pagina prodotti e servizi con l’elenco di tutto quello che fornite;

3. Siate creativi con i vostri prodotti e servizi. Provate a metterne uno in vetrina, ad aggiornare la pagina con demo e possibilità di download di contenuti utili per l’utente;
4. Caricate un video aziendale;
5. Sulla vostra pagina aziendale, mettete in risalto gruppi rilevanti in modo da estendere la portata del vostro brand;
6. Il primo prodotto/servizio elencato nella pagina dei servizi è anche sulla home page della vostra azienda: sceglietelo dunque con molta cura;

foto2

7. Aggiornate la pagina aziendale periodicamente con nuovi contenuti dal blog aziendale o anche semplicemente news (ovviamente pertinenti) trovate sul web, in modo da mantenere vivo l’interesse tra i vostri contatti;
8. Si possono anche fornire contenuti pertinenti a pubblici mirati con aggiornamento di stato pensati per un target specifico. Difatti, se si volesse è possibile indirizzare gli aggiornamenti di stato solo a persone/aziende appartenenti ad un settore, professione od area geografica.
9. Spargi la voce! Informa i tuoi contatti (e-mail e social) dell’esistenza della tua pagina LinkedIn;
10. Divertitevi! Se intravedete l’opportunità di essere creativi con la vostra pagina aziendale, via libera!



Pillole video
 

Come capire se la SEO funziona?

Il posizionamento di un sito sui motori di ricerca non è immediato e solitamente ci vuole tempo per vedere i primi risultati.

KPI Aziendali: quali KPI di successo monitorare nel Digital Marketing

Definire gli obiettivi della Digital Strategy è fondamentale per misurarne l'efficacia.

Come trovare nuovi clienti B2B online e aumentare le vendite?

Il 70% del customer journey di un utente è digitale e 1 azienda su 2 esegue la maggior parte degli ordini aziendali online.

Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)