AIUTIAMO AZIENDE CORAGGIOSE A RIPARTIRE ON LINE
direttore marketing e digital marketing

2020: il Digital può fare a meno del Marketing?

Search Marketing Design

2020: il Digital può fare a meno del Marketing?

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel corso degli ultimi anni, le aziende hanno destinato una quota crescente di investimenti al web marketing e al Marketing sono state affiancate o subordinate persone con competenze digital.

Il dialogo tra queste figure con formazione, età e impostazione molto differenti è spesso non facile e in qualche caso ha creato un’ulteriore silos organizzativo: quello tra marketing e digital.

La scelta, poi, di molte aziende di inserire il Digital all’interno dello staff del Marketing non ha di certo risolto i problemi: è frequente che il CMO/Direttore Marketing non riesca ad entrare nella gestione delle risorse digital affidatagli (a meno che non sia riuscito, nel frattempo, a integrare profondamente le sue conoscenze).

Oggi, con la spinta alla digitalizzazione accelerata dal Covid e l’annullamento delle iniziative off line (fiere, eventi, roadshow) è prevedibile che il Marketing sia ancor più messo all’angolo.

Con quote crescenti di budget dirottate sul web marketing accanto a un Digital Marketing che si prepara al suo trionfale ingresso nel Board, vediamo il responsabile Marketing perdere la leadership avviandosi ad un ruolo di secondo piano, arretrato e in difesa… o addirittura in uscita!

In questa situazione il rischio è che sia proprio il management a perdere assieme al Marketing, tutto il patrimonio di conoscenza e di comprensione del mercato e dei clienti.

Quel know how e la profonda comprensione del cliente è oggi più che mai necessario ed insostituibile, anche sul digital.

Già in tempi non sospetti scrivevamo che «… il marketing viene prima del web marketing» e a questo abbiamo dedicato un intero capitolo del libro «Search Marketing Design»: siamo da sempre sostenitori della necessità che anche le attività digital siano precedute dall’analisi (dei concorrenti, del target) e inquadrate nel framework in una strategia marketing.

Nell’attuale cambio epocale del comportamento sul web e nel post Covid è proprio il CMO a fare la differenza: può recuperare l’iniziativa, definire la strategia e conquistare la leadership (anche sulle risorse digital) riprendendo la guida del go-to-market della sua azienda.

Non sarà semplice: la giungla del web è densa di rischi e sorprese, dovrà velocemente aggiornare conoscenze acquisendo anche il linguaggio necessario per dialogare col digital.

In questo può farsi affiancare da un partner che ha un metodo, il Search Marketing Design, che punta proprio al suo stesso obiettivo: partire dalla conoscenza del mercato per inquadrare strategicamente le attività di web marketing.

Oggi il marketing manager ha l’opportunità di dimostrare ciò che veramente vale!

Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)