AIUTIAMO AZIENDE CORAGGIOSE A RIPARTIRE ON LINE

Le (uniche) domande importanti quando si fa web marketing

Search Marketing Design

Le (uniche) domande importanti quando si fa web marketing

Tempo di lettura: 3 minuti

Le connessioni veloci, i social media, l’onnipresenza degli smartphone hanno non solo cambiato il nostro modo di vivere ma anche quello di acquistare e vendere. Insomma: è cambiato il mercato e il concetto di impresa.

A non essere cambiate, invece, sono le domande fondamentali da porsi quando si realizza una strategia di marketing, sul web o fuori dal web. Sono domande semplici, dirette. Sono quel tipo di domande che ogni giorno vengono poste da piccole e grandi aziende, da artigiani e amministratori delegati: “Cosa ci guadagno?”, “Come vendo?”, “Quanto mi costa e quanto vendo?”, “Quanto ci ricavo, insomma?”.

Chi pone queste domande non ha alcun interesse verso la tecnologia che sta dietro il sito web, per i colori da selezionare per la propria pagina web o per il numero di like della propria pagina Facebook. Vuole sapere quali risultati porteranno l’impegno e i soldi dedicati al web marketing.

Oggi un simile atteggiamento viene preso in giro e additato. I più rispondono con un sorriso beffardo “Non puoi chiedere quanto ci guadagni…”. Come se la totale e indiscussa fiducia a seguire un consulente, un’agenzia, una filosofia fosse invece una cosa sensata. E invece non è così: non solo si può chiedere quanto ci si guadagna, ma questa è una domanda fondamentale. Il web marketing, come tutto il marketing, ha anche questa responsabilità: rispondere a bisogni concreti, lasciarsi valutare sulla base di dati, numeri e risultati. In altre parole: far quadrare i conti. In questo, il web ci aiuta moltissimo: sul web tutto (o quasi) è misurabile, tracciabile, monitorabile. La continua misurazione delle performance sul web, del ROI (Return Of Investment) può e deve condurre a un continuo miglioramento, l’analisi dei dati e dei KPI (Key Performance Indicator) deve servire per confermare o modificare la strategia, per proporre le giuste soluzioni, verificarne l’efficacia, mantenere e incrementare nel tempo quelle che offrono i migliori risultati e poi ricominciare da capo, perché sul web tutto è in mutamento continuo. È un ciclo ininterrotto di miglioramento, senza mai perdere di vista l’obiettivo.

Il Search Marketing Design è esattamente questo: approcciarsi al digitale in modo più strategico che tattico. Pensare prima di fare. Significa comprendere gli obiettivi ed esplorare le opportunità prima di lanciarsi in avventure costose e per niente redditizie. Significa, insomma, lavorare per consentirti di intercettare, nel mare composto da 3,5 miliardi di ricerche quotidiane su Google, quello 0,1% di persone pronte ad acquistare, le persone giuste. Significa evitarti la fatica di dover essere ovunque sul web, perché essere ovunque non ti serve affatto: ti serve essere nel posto giusto, parlare alle persone giuste, intercettare traffico qualificato, massimizzare le conversioni.

Il Search Marketing Design è un modello nuovo per tempi e dinamiche completamente nuovi, che però ci aiuta a rispondere a domande tanto antiche quanto tutt’ora fondamentali. Forse non saranno le uniche domande importanti a cui rispondere, ma certamente sono sulla lista delle domande fondamentali.

Dei principi del Search Marketing Design e di come sono state applicate alla realtà di alcune aziende si parlerà il 19 settembre alle ore 18 al Talent Garden Calabiana di Milano. Un evento per conoscere storie vere di aziende vere, tra sfide e opportunità. L’evento è gratuito, ma è a numero chiuso. Scopri di più sul programma e prenota il tuo posto in sala cliccando qui.

Un incontro dedicato a imprenditori, CEO, responsabili commerciali, direttori marketing. Per coloro che sono alla guida di un’impresa e possono decretarne il successo.

Clicca qui per scoprire il programma e prenotare il tuo posto  »»

 

Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)