AIUTIAMO AZIENDE CORAGGIOSE A RIPARTIRE ON LINE

Cambiamenti nelle ricerche sul Web ed evoluzione del customer journey

Search Marketing Design

Cambiamenti nelle ricerche sul Web ed evoluzione del customer journey

Tempo di lettura: 2 minuti

La ricerca è sempre stata uno strumento utile per i consumatori che desideravano ottenere informazioni prima di acquistare un prodotto. Tuttavia, l’evoluzione tecnologica ha modificato notevolmente il comportamento d’acquisto, perchè la ricerca e la scoperta dei prodotti da acquistare avviene sempre più spesso online. Inoltre, le persone non cercano più solo prodotti specifici, bensì ricorrono alla Search online ancora prima di sapere che cosa desiderano acquistare, alla ricerca di idee e ispirazione.

Per capire come è cambiata l’attività di Search negli ultimi anni e come ha influenzato il customer journey, valutiamo uno studio di Google pubblicato il 17 Dicembre in merito ai dati delle ricerche online.

Tra le ricerche più comuni si individuano quelle abbinate alla parola “idee”: “idee per San Valentino”, “idee per Natale”, “idee outfit autunno”. Questa tipologia di ricerca coinvolge quasi tutti gli argomenti, dalle occasioni speciali alle tendenze del momento. Chi invece ha un bisogno specifico ma non ha mai effettuato un acquisto simile e quindi non sa quale prodotto scegliere, effettua ricerche come “idee regalo per bambini di 5 anni”.

Un altro caso in cui le persone ricorrono alla Search ancora prima di sapere che cosa vogliono esattamente è quello in cui cercano liste già pronte: sanno che altri hanno già compiuto un processo decisionale perciò, anziché partire da zero, cercano “lista valigia Londra”, “lista film da vedere” o “lista hotel Parigi”.

Qual è la causa dei cambiamenti nel processo di ricerca online?

Quando si rivolgono ai motori di ricerca, le persone vogliono risolvere problemi ma spesso non sanno da dove cominciare. Desiderano ottenere il maggior numero possibile di informazioni e valutare diverse opzioni prima di compiere una decisione.

Inoltre, per alcuni la ricerca online non è soltanto sinonimo di shopping, ma anche una forma piacevole di apprendimento – cercare idee per nuovi desideri e nuovi bisogni è divertente.

I cambiamenti nel customer journey sono altamente influenzati anche dall’aumento delle ricerche sui dispositivi mobile. Infatti, avere uno smartphone sempre a portata di mano ci permette di effettuare ricerche ogni volta che abbiamo un’idea: se vediamo su una vetrina un prodotto che ci incuriosisce, possiamo tirare fuori il cellulare e cercare subito informazioni e recensioni a riguardo.

In base a queste informazioni, come dovrebbero comunicare i brand?

Un modello di successo è quello del brand americano Bed Bath & Beyond, che condivide liste (idee per l’arredamento, ricette, regali) in grado di attrarre i consumatori sulla sua pagina. Essendo attenta ai cambiamenti nelle modalità di ricerca da parte dei consumatori, l’azienda presenta i suoi prodotti fornendo idee e consigli non solo interessanti ma soprattutto utili.

Per comparire in maniera efficace tra le ricerche degli utenti, i brand devono capire come le persone utilizzano la Search: se individuano i “momenti di scoperta” relativi ai loro prodotti, possono essere visibili e differenziarsi rispetto ai competitor. Si tratta di offrire idee originali, utili e in grado di rispondere al meglio alle esigenze degli utenti.

Fonte:  Think with Google

Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)