comeattuare una strategia di social media marketing2

Come attuare una strategia di social media marketing

Uncategorized

Come attuare una strategia di social media marketing

Tempo di lettura: 4 minuti

Social media diagramQuando si parla di social media marketing, a differenza di quanto si possa pensare, non esiste una strategia universale per tutte le tipologie di business. Ogni azienda, infatti, ha diversi obiettivi e diversi target di riferimento. L’errore più comune che la maggior parte dei professionisti commettono è cercare di essere presenti su tutte le piattaforme: investono tempo e risorse nel disperato tentativo di mantenere attivi dozzine di canali social, mettendo in atto (senza successo) ogni nuove tecnica appresa da qualche parte in rete.  Una produttiva strategia di social media marketing, richiede un accurato lavoro di analisi e delle competenze ben specifiche.

Di seguito i 3 elementi da prendere in considerazione per attuare una strategia di social media marketing.

Ecco i 3 step da seguire per attuare una strategia di social media marketing:

  1. Scelta dei mezzi

Prima di tutto, devi cercare di capire quali sono i mezzi che andrai ad utilizzare ed in che modo. Esistono tre tipologie di media:

Owned media: sono i canali di proprietà del brand sui quali l’azienda ha il pieno controllo. Per esempio, un sito internet, un blog, una pagina fan o una mailing list. Attraverso questi canali l’azienda parla ampiamente di sé diventando una sorta di punto di riferimento per i consumatori.

Paid media: sono i canali pubblicitari a pagamento che garantiscono generalmente un impatto immediato in quanto sono più vicini ai consumatori. Per esempio, l’acquisto di uno spazio pubblicitario su un giornale o su una emittente televisiva, le paid search o le notizie sponsorizzate sui social.

Earned media: vengono definiti come “canali guadagnati” in quanto sono gli utenti a parlare del brand. Per esempio le condivisioni e le citazioni di un tuo contenuto sulle piattaforme social, le recensioni su TripAdvisor, ecc… Gli earned media sono i risultato della strategia di marketing portata avanti dall’azienda.

comeattuare una strategia di social media marketing2Ognuno di questi canali, viene utilizzato per scopi differenti, ecco perché è importante avere chiari gli obiettivi da raggiungere. Differenti obiettivi richiedono differenti canali.
Per esempio, se vendi software online e il tuo obiettivo è quello di attuare una strategia di social media marketing per portare i tuoi clienti all’acquisto di una versione più avanzata di un tuo prodotto, dovresti incentrarti sull’ owned media. Questo ti permetterà di connetterti con la tua comunità esistente, come per esempio quella di Facebook, e spingere il tuo prodotto con contenuti mirati ad enfatizzarne i benefici. Un’efficace strategia sui social prevede degli incentivi per i tuoi follower, come uno sconto se effettuano l’ upgrade entro una settimana. Di contro, se il tuo obiettivo è quello di incrementare il numero dei tuoi potenziali clienti, dovresti incentrarti canali earned e paid. Per esempio, i social media, come nel caso di Facebook, ti permettono di sponsorizzare i contenuti indirizzandoli verso uno specifico target di persone. E inoltre attraverso gli earned media, in questo caso condivisioni e citazioni, sarà possibile far crescere il numero dei propri follower in rete.

2. Piano editoriale

Hand Drawing Content Flow ChartDopo aver scelto quali canali appartenenti paid, earned e owned media andrai ad utilizzare, puoi iniziare a stilare il tuo piano editoriale. I contenuti sono alla base di qualsiasi piano di marketing per ovvie ragioni e soltanto quelli di qualità ti permetteranno di raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato. Inoltra ricorda che la tua pagina social non è un sito internet; i tuoi follower si aspettano qualcosa in cambio dopo che hanno iniziato a seguirti.

Ci sono 4 elementi chiave alla base del tuo piano editoriale:

  1. Il tuo target
  2. Il tono del tuo brand
  3. I tuoi canali di distribuzione
  4. Le tue tattiche di distribuzione

La scelta del tuo target è strettamente legata ai tuoi obiettivi di business. Identificare il tuo target è molto importante per assicurarti che i tuoi contenuti sia adatti al tipo di audience che hai deciso colpire. Il tuo target condizionerà fortemente la tua strategia di content marketing.
Il tono del tuo brand è strettamente legato al tipo di audience e al tipo di business in cui operi. Per esempio, se sei un’azienda di B2B che vende software per la sicurezza online, il tuoi contenuti avranno un tono molto più serio rispetto a quello che avresti se vendessi abbigliamento per teenager.
La scelta dei canali di distribuzione è legata al tuo target, al tono e al tipo di settore in cui operi.
Il tono, il tuo target e il tipo di business in cui operi avranno un peso non indifferente sul tipo di canale in cui andrai a distribuire il tuoi contenuti.
Infine, le tattiche di distribuzione che includono, contenuti social, blog post, infografiche, ads e cosi via, saranno strettamente legate ai 3 elementi discussi sinora: target, tono e canali di distribuzione. Ogni elemento è dipende dagli altri e la tua tattica di distribuzione deve fare in modo che tutti e tre gli elementi siano in perfetta coerenza tra di loro.

3. La scelta del tool

Una efficace social media strategy include anche una selezione di tool gestionali in grado di raggiungere gli obiettivi prefissati in fase di analisi.
Dunque, dopo un’accurata analisi sui mezzi owned, paid e earned da prendere in considerazione e la creazione di un piano editoriale, inizia la ricerca degli strumenti in grado di mettere in atto il tuo piano.

In questo caso ciò che potrebbe fare al caso tuo è un social media management tool, che ti permetterà di tenere sotto controllo tutte le fasi del tuo piano di azione.  Per esempio, un software come Hootsuite ti permetterà, oltre alla creazione e gestione dei contenuti, di misurare la performance della tua strategia. Mentre, per esempio. un tool come Saleforce ti permetterà di tracciare il revenue.

Dopo aver considerato questi 3 aspetti sarai in grado di attuare una strategia di social media marketing adatta al tuo business. Più accurata la tua strategia sarà maggiori probabilità di successo avrai.

AUTORE:

Nicola Barcellona
Digital strategist presso Communia (www.communiawebmarketing.it)

Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)