AIUTIAMO AZIENDE CORAGGIOSE A RIPARTIRE ON LINE
1

Ritorno a scuola: compiti delle vacanze per le aziende

Non categorizzato

Ritorno a scuola: compiti delle vacanze per le aziende

Tempo di lettura: 3 minuti

Con l’arrivo dell’estate molte aziende entrano in fase di “decompressione”, ovvero cercano di chiudere il più velocemente possibile tutti i lavori rimasti in sospeso, in modo da poter partire per le vacanze a cuor leggero e dormire sonni tranquilli.
Ma, come recita il detto, “chi dorme non piglia pesci”: il mese di agosto può rivelarsi estremamente produttivo soprattutto per alcuni settori, ed è bene non abbassare la guardia.
Settembre è difatti il mese che segna il ritorno a scuola: per bambini di tutte le età, come per gli studenti universitari, è finita la pacchia; ma per le imprese questo periodo rappresenta un’occasione decisamente da non perdere per aggiungere qualche zero al proprio fatturato.

Non è di certo un segreto che dopo lo shopping natalizio, gli acquisti pre-scuola rappresentano il secondo grande evento per la vendita al dettaglio: non solo libri di testo; gli studenti hanno bisogno di tanto altro: dai vestiti alla dote scuola; e per gli universitari fuori sede si apre un mondo di necessità, dall’arredamento ai prodotti hi-tech come smartphones e tablet.

1Secondo Google, quest’anno le ricerche correlate al “ritorno a scuola” – che iniziano ad esser fatte già da giugno, con picco ad agosto – sono aumentate del 45% a confronto con il 2013.

Inoltre, come avevamo già discusso in un precedente articolo su shopping e smartphones, con la possibilità che questi dispositivi offrono di stare connessi sempre e dovunque24 ore su 24 e 7 giorni su 7 – gli acquisti si stanno spostando in massa sul mobile.

Se quanto detto già si sapeva, la novità è che anche youtube ha cominciato a giocare un ruolo di tutto rispetto nel marketing in generale. No, non stiamo parlando degli annunci che compaiono prima del caricamento di un video, ma proprio dei video che vengono pubblicati da persone comuni con consigli di vario tipo – consigli di make up, consigli per arredare casa, consigli su come vestirsi per la scuola, etc… – che possono raggiungere anche migliaia di visualizzazioni in pochissimo tempo se ben fatti.
Inutile dire che possono diventare un potente trampolino di lancio per prodotti di ogni sorta.
Nell’immagine sottostante si può vedere, ad esempio, un notevole aumento di caricamento video a tema “come arredare la stanza” rivolti a quegli studenti che passeranno gli studi fuori sede.

1

Ancora per gli studenti universitari, tablet, smartphone e notebook sono a dir poco essenziali: soprattutto per chi studia fuori casa, possono diventare strumento di lavoro e di svago sostitutivo alla tv; quello che da sempre interessa agli studenti è trovare la soluzione più economica e che occupi meno spazio possibile!

Dunque, eccoci ai compiti delle vacanze per le aziende che possono fare delle necessità del “ritorno a scuola” una piccola miniera d’oro:

  • con l’arrivo dell’estate, non abbassate le vostre campagne adwords: anzi, rinforzatele e promuovete offerte e sconti speciali sui prodotti che possono tornare utili agli studenti;
  • ragionate sempre in termini mobile: a tal proposito, date un occhio a come creare una campagna mobile adwords per cellulari e tablet;
  • tenete monitorato youtube, per vedere cosa va per la maggiore e quali sono i creatori di video-consigli più popolari: potrebbero diventare vostri alleati nel lancio di qualche prodotto;
  • puntate a promuovere i vostri prodotti come economici, salva-spazio, salva-tempo: 3 caratteristiche imprescindibili per gli studenti!
Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)