AIUTIAMO AZIENDE CORAGGIOSE A RIPARTIRE ON LINE

Estensioni AdWords, cosa sono e a cosa servono le estensioni SiteLink

Non categorizzato

Estensioni AdWords, cosa sono e a cosa servono le estensioni SiteLink

Tempo di lettura: 3 minuti

Torniamo ad occuparci delle campagne Google Adwords, focalizzandoci questa volta sulle estensioni che possono essere aggiunte al proprio annuncio.
Se qualcuno si stesse domandando “cosa sono le estensioni Adwords?”, facciamo un passo indietro: si tratta molto semplicemente di informazioni aggiuntive che possono essere visualizzate unitamente all’annuncio, rendendolo più completo ed interessante agli occhi dell’utente che sarà di conseguenza maggiormente invogliato a cliccare sul vostro annuncio piuttosto che su quello della concorrenza.

Tipi di estensioni
estensioni1
Ma di quali informazioni stiamo parlando?

Le estensioni possono riguardare la località della vostra sede (segnalando così all’utente la vicinanza con un vostro punto vendita) oppure recensioni positive sulla vostra azienda; possono rimandare ai vostri profili social oppure consentire di contattarvi immediatamente per telefono (estensione di chiamata, vedi figura seguente) e via dicendo.

chiama
Tra le diverse estensioni possibili, quella che permette di ottimizzare al meglio il proprio annuncio è rappresentata senza dubbio dai SiteLinks, ovvero ulteriori link visualizzati sotto al testo principale dell’annuncio.

site
Come è possibile intuire dall’immagine a titolo d’esempio, queste estensioni rendono il vostro annuncio maggiormente incisivo ed efficace, perché offrono all’utente un ampio range di informazioni rilevanti correlate alla sua ricerca e servono anche all’azienda stessa per pubblicizzare meglio offerte e promozioni speciali.

Come aggiungere estensioni alla propria campagna AdWords

Una volta entrati in AdWords, nelle impostazioni della vostra campagna, selezionare ESTENSIONI ANNUNCIO

este
Successivamente, selezionare VISUALIZZA: Estensioni SiteLink (ad esempio)

2

Inserire una nuova estensione cliccando su + Estensione ed inserire le informazioni richieste: in primis url e testo visualizzato, ma si può anche scegliere il periodo e l’ora di visualizzazione del link in questione (si pensi ad un offerta solo per il mese di maggio).

nuovo

Come altri aspetti legati alle campagne AdWords, anche le estensioni SiteLink sono completamente monitorabili, in modo da verificarne la singola efficacia ed eventualmente modificarne le impostazioni per migliorarne il tasso di conversione.
Nel tab Estensioni Annuncio selezionando Segmenta e Questa estensione o Altro si può controllare quanto ogni singola estensione contribuisca al numero di click e conversioni dell’annuncio.

este
Per quanto riguarda i costi
Aggiungere estensioni al proprio annuncio è gratis, verranno addebitati come di consueto i click sull’annuncio (fino a due clic per impression). Considerando che gli annunci con estensioni godono di una maggiore visibilità (vengono solitamente visualizzati sopra ai risultati di ricerca) il costo per click sarà di conseguenza più elevato.


Pillole video
 

Come capire se la SEO funziona?

Il posizionamento di un sito sui motori di ricerca non è immediato e solitamente ci vuole tempo per vedere i primi risultati.

KPI Aziendali: quali KPI di successo monitorare nel Digital Marketing

Definire gli obiettivi della Digital Strategy è fondamentale per misurarne l'efficacia.

Come trovare nuovi clienti B2B online e aumentare le vendite?

Il 70% del customer journey di un utente è digitale e 1 azienda su 2 esegue la maggior parte degli ordini aziendali online.

Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)