Google Tag Manager, il pannello di controllo dei tag di Google

Uncategorized

Google Tag Manager, il pannello di controllo dei tag di Google

Tempo di lettura: < 1 minuto

googleI laboratori di Google sono sempre in fermento: a distanze sempre più ravvicinate presentano nuovi tools utili non solo per chi naviga sul web, ma anche per gli “addetti ai lavori”. Google Tag Manager fa parte proprio degli strumenti messi a disposizione per i webmasters, diretto a rendere più semplice lo svolgimento delle attività SEM.
Uscito dalla fase Beta, Tag Manager non è altro che un tool di casa Google – e come spesso accade, gratuito – che permette di gestire i tag comunemente utilizzati a scopo di marketing, come quelli di tracking e remarketing utili ad esempio per migliorare la resa delle campagne di Google Adwords, nonché necessari per Analytics. Come? Tramite un pannello di controllo intuitivo che raggruppa tutti i tag del nostro sito, previo inserimento dello script apposito nelle pagine del sito in questione.
Di seguito, un video che ne mostra il funzionamento.

Ti piace quello che hai letto?

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, risorse gratuite e gli inviti ai nostri eventi!


(Puoi disiscriverti in qualsiasi momento)